Il CMPP Comitato Mamme Parecchio Preoccupate Bandisce Questo Libro E Lo Inserisce Nella Lista Di Libri Proibiti, Definendolo Romanzo Sformativo DellannoI Protagonisti Sono Dei Bambini, Il Linguaggio Parrebbe Infantile, Eppure Da Bollino Rosso Dice Il Comitato E Lautore ConcordaDa Quando Esistono Gli Occhiali Per Vedere Il Male, Kisandostan Un Paese Che TremaDai Salotti Televisivi Di Pomeriggio Grigio, Preti, Politici E Comitato Mamme Parecchio Preoccupate Non Parlano D AltroGli Occhiali Rappresenteranno Una Minaccia Per I Potenti, O Diventeranno Uno Strumento Di Sorveglianza Ernestina, Mariuccio E Carletto Sono Solo Dei Ragazzini Una Mena, L Altro Ruba, Il Terzo Vecchio Dentro In Un Paese In Tumulto, Fra Bombe E Manifestazioni, Dittatori Improvvisati E Sbirri Arroganti, I Tre Amici Proveranno, Nonostante Tutto, A Godersi La Loro Giovinezza Giocando Per Strada, Andando Ai Concerti Di Strap, Assaggiando Droghe Di Ultima Generazione, Sognando La RivoluzioneUna Favola Contemporanea Ricca Di Personaggi E Colpi Di Scena, Impreziosita Dalle Fantastiche Invenzioni Di Un Inventrice Visionaria Non Era Facile Uscire Di Casa E Mostrare A Tutti Il Proprio Malu, O Scoprire Che Certi Modi Di Dire Antichi Giramenti Di Palle, Rodimenti Di Culo, Mariuoli Ncuorpo, Puzze Sotto Al Naso Erano Ben Azzeccati E Ora Perfino Visibili


8 thoughts on “Kisandostan

  1. serenella serenella says:

    Scrittura piacevole per una storia piena di fantasia, allegria e avventura Protagonisti tre ragazzini che vivono in Kisandostan, un paese che ricorda stranamente l Italia di oggi I personaggi che popolano questo strano paese hanno nomi bellissimi I famosi e i potenti, che in modo o nell altro muovono le fila della storia, sono riconoscibili grazie all arguzia e all ironia dell autore Li riconoscerete tutti e sorriderete, farete il tifo per Mariuccio, Ernestina e Carletto che ma non posso svelare la fine Leggetelo


  2. Paolo Moretti Paolo Moretti says:

    Kisandostan.Geniale sin dal titolo, pieno di fantasia nei nomi dei personaggi Buci Ardo e delle cose smartfonso , racconta con apparente leggerezza di un Paese che somiglia in maniera sospetta al nostro con le Alpiccicate ed il mare Meditabondo , attraverso gli occhi e gli occhiali dei tre protagonisti adolescenti.Vengono rappresentati il meglio ed il peggio del Paese, senza mai tralasciare l ironia di fondo che lo rende divertente anche nei momenti pi tragici.Una chicca la parlata spagnola del Parroco don Domingo cos come le peculiarit degli altri personaggi.L ho appena finito ma a breve credo lo rilegger In attesa del seguitoBravo Ciro


  3. adriano adriano says:

    Un incredibile scoperta Con un linguaggio crudo, preciso e ricco di giochi di parole, riesce a strapparti una risata e subito dopo una lacrima di commozione Mostra il mondo con le emozioni che si vivevano da bambini, ma con gli occhi dell adulto Ricorda il primo Benni, straordinario Da leggere tutto d un fiato Consigliatissimo


  4. Cliente tgainternational.co.uk Cliente tgainternational.co.uk says:

    Un viaggio con gli occhi di 3 bambini in un paese sconosciuto che a breve rivela una sorprendente familiarit , lo sguardo innocente dei protagonisti ci rivela ci che abbiamo avuto da sempre sotto gli occhi Il libro scorre velocemente, lo inizi e non ti accorgi di averlo finito se non quando senti la malinconia della sua assenza Le illustrazioni presenti sono come dei qr code per la mente aprono inaspettate finestre neurali di approfondimento Convincente opera prima del giovane autore Ciro Teleffe, che va sicuramente sostenuta anche perch si sente il bisogno di una sua copiosa produzione.


  5. giulia maria bozuffi giulia maria bozuffi says:

    Un libro davvero piacevole, che affronta temi molto attuali con umorismo, fantasia e intelligenza.Scritto in maniera molto divertente e scorrevole, si arriva alla fine senza accorgersene, immersi nel mondo che racconta.


  6. Guido Guido says:

    Apparentemente leggero, si rileva poi una profonda analisi dei problemi e dei fatti presenti e passati L autore abile a spezzare il dramma con humor e ironia.Consigliatissimo.


  7. Cliente tgainternational.co.uk Cliente tgainternational.co.uk says:

    Cazzuto e anche dolcissimo, triste e anche divertentissimo, mai scontato e mai noioso Forse il finale un pochino sbrigativo O forse non volevo ancora che finisse programmo tra i prossimi acquisti poster di Muhammad Ali, doveroso omaggio ad Ernesta.


  8. Cliente tgainternational.co.uk Cliente tgainternational.co.uk says:

    Lo compri perch der bibbitaro poi lo leggi perch un libro vero, gradevole, con molti spunti interessanti Bella Ciro, daje